venerdì 30 dicembre 2011

Incarnato perfetto: il fondotinta

Scegliere il fondotinta è un passo fondamentale,se non il più importante, per la buona riuscita di un make up.Tutte sanno che la ricerca del fodotinta perfetto è sempre molto difficile, in quanto bisogna considerare diversi fattori come il sottotono della pelle, la copertura desiderata, le condizioni della nostra pelle, ecc...
Purtroppo dopo aver letto chilometri di post, articoli di giornale e aver visto vari tutorial, ho potuto constatare che  la maggior parte dei consigli che potete trovare in giro sono quasi sempre generali e non andranno mai bene per tutti.Quindi, sono arrivata alla conclusione che la miglior soluzione è provare.
Infatti con questo piccolo post non voglio darvi gli ennesimi consigli, ma voglio raccontarvi la mia esperienza.
I miei acquisti per quanto riguarda il fondotinta sono stati diversi in questi anni, e non nego che la maggior parte delle volte la scelta è stata quasi sempre sbagliata. Inizialmente tendevo a sbagliare colore, infatti a differenza della maggior parte delle ragazze che tendono a scegliere tonalità più scure, io prendevo quasi sempre tonalità più chiare, non riuscivo mai a capire se dovevo usare quelli in crema, compatti, minerali,opacizzanti,idratanti,ecc....
Alla fine sono arrivata ad un equilibrio, per la gioia della mia pelle,utilizzando principalmente il fondotinta minerale, che alterno di tanto in tanto, con uno liquido.
Il fondotinta minerale lo utilizzo tutti i giorni, in quanto non mi appesantisce la pelle, è molto leggero e dura abbastanza, inoltre ha un effetto del tutto naturale.Ormai da quasi due anni utilizzo quello dell'avon e mi trovo più che bene, anche se in vari forum ci sono state diverse polemiche a riguardo, in quanto dicono che questi fondotinta non sono realmente minerali, ma provare non costa nulla, dato che in offerta si può acquistare ad un prezzo accessibilissimo insieme al kabuki.




Il fondotinta liquido invece, tendo a cambiarlo di volta in volta  anche se mi ci sono trovata bene, perchè mi piace cambiare. Quello che utilizzo in questo periodo è il clear&mat di essence, un fondo cremoso che non rende la pelle lucida.
Spero di esservi stata utile e lasciatemi qualche commentino per consigliarmi i fondotinta che preferite.

                                                                         Miriam

8 commenti:

  1. Grazie cara per essere passata da me :) ti seguo anch'io con molto piacere! Il tuo blog è ricco di utili consigli!!

    Un bacio!

    Rouge and Chocolate

    RispondiElimina
  2. Ciao! Passo con piacere qui e divento tua follower! :-)
    Io utilizzo per tutti i giorni (soprattutto quando vado all'università) il fondo minerale di Neve Make up, che -come dici anche tu- è leggero e non opprime la pelle, permettendomi di ottenere un risultato naturale. Per la sera invece utilizzo un fondo liquido di Guerlain oppure un fondo compatto di Ultima II. :-)

    Buon anno!
    beauty lillaby

    RispondiElimina
  3. ciao grazie per l'iscrizione. passa pure quando vuoi!!!
    baci :-)

    RispondiElimina
  4. Eccomi qui :) bel blog!ti seguo anche io..grazie per il follow!

    RispondiElimina
  5. ciaoooo :-) grazie mille un bacio :-)

    RispondiElimina
  6. Io uso il fondo minerale perché ho avuto diverse reazioni allergiche a quelli tradizionali. Uso quello di Neve Make Up, non è molto coprente, però è leggero e ho la sensazione che la pelle respiri anche se lo uso tutto il giorno

    RispondiElimina
  7. ciao sally il fondo minerale e la scelta piu giusta in queste situazioni, io quelli della neve non l'ho ancora provati ma sarà uno dei miei prossimi acquisti!!baci

    www.fairyandlady.blogspot.com

    RispondiElimina